Davide Grossi

Davide Grossi (Napoli, 1984) ha conseguito nel 2014 il titolo di dottore di ricerca in Metafisica presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano dove è stato assistente alle cattedre di  Massimo Donà ed Emanuele Severino. Insegna Metafisica e Psicologia presso l’Università Europea di Roma e Storia della filosofia contemporanea presso il Suor Orsola Benincasa di Napoli, collabora con la Segreteria scientifica dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici dove attualmente svolge attività di ricerca. Si occupa del rapporto tra ontologia e linguaggio, con + riferimento alla logica antica, al pensiero italiano contemporaneo, all’estetica dell’età barocca e all’idealismo tedesco.

Con lo pseudonimo di Davut Grossi collabora con La Repubblica (Napoli) e Il Mattino, per i quali ha curato rubriche di cultura calcistica, gastronomica e letteraria.  Ha curato i testi della mostra Magna sulle tradizioni agroalimentari campane, che si è svolta a Napoli nel 2015 presso il Complesso di San Domenico Maggiore.